Chiavi dell'appartamento in affitto: il proprietario ne conserva copia, posso cambiare serratura?

Chiavi dell'appartamento in affitto: il proprietario ne conserva copia, posso cambiare serratura?

Posso cambiare la serratura dell'appartamento in affitto? E' legale che il padrone di casa tenga una copia delle chiavi? Vista la grande richiesta di informazioni sulla tematica chiavi dell'appartamento e proprietari immobiliari abbiamo deciso di creare un post ad-hoc che ci permetta una volta per tutte di fare chiarezza su questa alquanto discussa questione...

Da questa settimana diamo il via ad una serie di contenuti dedicati al tema affitto stanze ed immobili, l'obiettivo è il rispondere alle tante domande che ci fate in privato sul tema affitti, sia come proprietari di immobili che come coinquilini o inquilini! Crediamo possa essere un contenuto interessante e utile a tutta StanzaZoo - annunci privati.

Una domanda che ci viene fatta spesso, specie da giovani ragazzi alla loro prima esperienza di affitto fuori sede è relativa alla possibilità da parte del proprietario di casa di conservare una copia delle chiavi dell'appartamento o alla possibilità di cambiare serratura alla porta di ingresso del proprio appartamento in affitto.

E' pratica diffusa tra molti proprietari di appartamenti conservare una copia delle chiavi dell'appartamento in affitto e ritenere che sia del tutto legittimo, purtroppo però è bene sapere che il proprietario non può mantenere una copia delle chiavi dell'immobile dato che, con la locazione, si trasferisce del tutto la disponibilità dei locali.

Ed infatti nel caso in cui il proprietario di introduca nell'abitazione affittata nel corso del contratto d'affitto commette il reato di violazione di domicilio ai sensi dell'articolo 614 del codice penale. Una copia delle chiavi dell'appartamento in locazione può essere conservata in caso di eventuali emergenze ed a patto che gli inquilini ne siano a conoscenza ed esprimano esplicito accordo.

E' inoltre diritto dell'inquilino sostituire la serratura della porta di ingresso dandone però comunicazione al proprietario. Nel caso in cui il locatore non sia stato avvisato dell'intenzione di cambiare la serratura alla fine della locazione potrebbe richiedere il ripristino della serratura vecchia è per questo consigliato di conservare la serratura originale in modo da poterla sostituire a conclusione del contratto.

Esperiti del fai da te ci suggeriscono che non sia necessario provvedere alla sostituzione dell'intera serratura, nel caso di alcune porte è davvero costoso, quasi sempre è possibile ovviare sostituendo il solo nottolino, ovvero una piccola parte meccanica dell'ingranaggio.

Lascia un commento