Ricette per Fuori sede: tonno e pomodori secchi.

Ricette per Fuori sede: tonno e pomodori secchi.

Quanti di voi si sono appena trasferiti fuori sede per ragioni di studio o per lavoro ed hanno iniziato a fare i conti con la cucina? Magari volete invitare a pranzo un'amica o un amico e non volete rischiare di fare una brutta figura preparando qualcosa d'improbabile; dovete poi considerare che il piatto debba essere semplice e veloce da fare, non vorrete certo trascorrere 2 ore alle prese con i fornelli, altro dettaglio è il costo del piatto, un occhio al portafoglio non guasta mai.

 

Questo piatto è la una rivisitazione del piatto semplice e veloce più diffuso tra i fuori sede italiani: “spaghetti col tonno”, in questo caso con l'aggiunta di alcuni ingredienti che lo renderanno meno scontato e più interessante per voi e per i vostri ospiti!

 

Vediamo gli ingredienti ed i relativi prezzi:

- 1 barattolino di pomodori secchi (1,20€);

- 1 scatola grande di tonno (1,30€);

- 1 pacco di spaghetti ristorante n.12 (0,60€);

- 1 spicchio di aglio;

- ciuffo di prezzemolo;

- olio e sale

 

Preparazione:

1) riempite d'acqua la pentola per la pasta e salate con 1 cucchiaio di sale

2) mettete l'acqua sul fuoco;

3) mettete aglio e olio in una padella e fate rosolare l'aglio per 2/3 minuti

4) eliminate l'aglio ed allontanate momentaneamente la padella dal fornello;

5) buttate la pasta e girate per circa 1 minuto in modo che non si attachi al fondo;

6) prendete un tagliere e tagliate a juilienne i pomodori secchi e aggiungeteli alla rosolatura e fate cuocere per 3 o 4 minuti a fuoco vivace;

7) aggiungete la scatoletta di tonno;

8) controllate la cottura della pasta, quando è cotta prendete un po' di acqua di cottura (3 cucchiai) e versateli nel sughetto, procedete con la scolatura;

9) buttate la pasta nella padella e amalgamate con il sughetto, fate saltare per 2/3 minuti.

10) spegnete il fornello e fate riposare per qualche istante;

11) sciacquate il prezzemolo, e strappate le foglioline e cospargetele sulla pasta lasciando due rametti di prezzemolo da parte per decorare il piatto dopo aver impiattato;

12) Impiattate, decorate con il prezzempolo e se vi piace con una spolverata di pepe nero Buon Appetito!

 

 

P.s. Il piatto può anche essere adattato ad altri tipi di pasta e vi consigliamo di accompagnare il pranzo con un mezzo bicchiere di vino bianco, delizioso!

 

Avete delle ricette veloci ed economiche da suggerire? Postatele qui nei commenti!

Lascia un commento