Affitti Milano per Expo 2015

Affitti Milano per Expo 2015

L'Expo 2015, Esposizione Universale che l’Italia ospiterá dal 1mo maggio al 31 ottobre, si avvicina di settimana in settimana, dati ufficiali provenienti dagli organizzatori dell'Esposizione hanno riportato l'attesa di un flusso turistico di circa 20 milioni di visitatori durante il semestre espositivo. Calcolatrice alla mano questo significa che giornalmente saranno attesi a Milano circa 110,000 visitatori la maggior parte dei quali provenienti da fuori.

Sebbene numeri di questo tipo rappresentino una opportunitá unica per il nostro Paese ed in particolare per Milano, dall'altra parte si stanno attivando numerose iniziative per fare in modo che l'accoglienza di questi flussi turistici possa essere organizzata al meglio offrendo un adeguato 'Welcome in Milan'.

E' proprio in quest'ottica che si inserisce il recente accordo tra Palazzo Marino e Fimaa Milano/Monza/Brianza della Confcommercio, tra i vari punti d'accordo quello per noi piú significativo riguarda la contrattualistica immobiliare per il semestre dell'Expo. A seguito di questo accordo infatti i proprietari immobiliari Milanesi e dell'Hinterland potranno affittare le proprie abitazioni per il breve periodo in modo simile a quanto avviene generalmente per le località di villeggiatura. L'obiettivo e' certamente quello di offrire un servizio in piú ai turisti assicurandogli opzioni alternative alle normali accomodations in hotel e B&B ed allo stesso tempo evitare che si creino situazioni poco chiare di evasione fiscale.

La possibilitá di applicare alla abitazioni milanesi il contratto di tipo turistico, permetterá di mettere in affitto stanze a Milano per l'Expo2015 anche per brevissimo periodo e di rendere in questo modo accessibile l'Expo anche a giovani e famiglie che attraverso questa modalitá di affitto potranno accedere alla manifestazione avendo a disposizione degli alloggi Expo certamente piú abbordabili di quelli dei normali alberghi le cui tariffe per il periodo saranno cercamente in aumento.

L'accordo, oltre a difondere un contratto di locazione tipo applicabile alle locazioni temporanee, esorta gli affittuari a curare tutta una serie di servizi accessori da mettere a disposizione dei turisti in vista dell'Expo2015, tra questi lavanderia, pulizie, catering, baby sitting, interpretariato e guide turistiche. Si tratta certamente di una opzione da valutare, affittare anche solo una stanza per pochi giorni al mese per l'intero periodo dell'Expo 2015 rappresenta una possibilitá di guadagno estremamente allettante per tutti, fuorisede compresi.

Raccontateci la vostra esperienza e buon Expo-affitto.

Lascia un commento